Autore: Maria Cristina Sferra

Semplicemente, donne.

“Nella mia selva sgomenta la tigre” di Moka

“Nella mia selva sgomenta la tigre” di Moka Recensione di Maria Cristina Sferra “Nella mia selva sgomenta la tigre” è una silloge di poesie di Moka edita da Le Mezzelane nel 2018. Si è mai pronti per entrare a mani nude e cuore esposto nella selva della vita? Quanto può spaventare l’ipotesi di incontrare la…
Leggi tutto

Caro cuore

“Caro cuore” di Francesca Pachetti

“Caro cuore” di Francesca Pachetti Contest Lettere al Femminile Caro cuore,  questo petto non è un albergo! Te ne vai, torni, riparti poi ritorni, a mia insaputa, senza un mio cenno di assenso. Senza il mio consenso, senza chiedermi il permesso. Te ne vai e io resto qua. Caro cuore, lo so, ti sei fatto…
Leggi tutto

Ciao Roby

“Ciao Roby” di William Amighetti

“Ciao Roby” di William Amighetti Contest Lettere al Femminile Se potessimo riavvolgere il tempo, vorrei tornare ai piedi di una montagna di cazzate, pronti a scalarla, con sogni strampalati, con idee folli, con stupide visioni sul futuro che a noi facevano ridere. Se potessimo riavvolgere il tempo, vorrei sedermi ancora una volta insieme a te,…
Leggi tutto

“Care donne” di LuNa

“Care donne” di LuNa Contest Lettere al Femminile Care donne, non impersonando nessuno in particolare se non me stessa, vi dedico questo umile inno. Spero che a fine giornata rientriate soddisfatte, che si tratti del lavoro svolto o delle attività compiute per voi stesse o in famiglia.  Vi auguro qualcuno che vi chieda se avete…
Leggi tutto

Dai tuoi occhi solamente

“Dai tuoi occhi solamente” di Francesca Diotallevi

“Dai tuoi occhi solamente” di Francesca Diotallevi Recensione di Maria Cristina Sferra “Dai tuoi occhi solamente” è un romanzo di Francesca Diotallevi edito da Neri Pozza nel 2018. Vivian vede, inquadra, scatta. Fotografa. Vivian è una donna, Vivian è un’ombra. Lei si muove nelle vite degli altri con l’abilità acquisita nel corso del tempo di…
Leggi tutto

Caro Gesù Bambino

“Caro Gesù Bambino” di Elvira Rossi

“Caro Gesù Bambino” di Elvira Rossi Contest Lettere al Femminile Caro Gesù Bambino, ti avverto, la mia lettera sarà breve, in verità quest’anno sono stata sul punto di interrompere la tradizione di scriverti in prossimità del Natale. Ormai credo che tu sia abituato allo stile confidenziale e persino irriverente con cui mi rivolgo a te.…
Leggi tutto

“L’amore si sbaglia” di Simona Paolantoni

“L’amore si sbaglia” di Simona Paolantoni Contest Lettere al Femminile Alla me del passato. 2 settimane. Nausea, tachicardia. Voglia di camminare. Apatia, occhi persi nel vuoto. Parlare, parlare, parlare. L’odore dei trucchi. Amicizia. Cioccolata fondente settanta. Fotografie, sogni, frammenti. Sonnolenza, intontimento. Gelato al caramello e meringa.   L’amore sbagliato ti renderà forte. Tienilo a mente,…
Leggi tutto

lettere incompiute

“Lettere incompiute” di Marisina Vescio

“Lettere incompiute” di Marisina Vescio Contest Lettere al Femminile Tante lettere incompiute e accantonate che non vedranno mai una fine. Per mancanza di coraggio e perché le cose da dire son troppe. E dunque lascio qui queste parole, rivolte ad una mescolanza di destinatari, nel tentativo di smaltire quelle lettere ormai abbandonate. Scriverei che non…
Leggi tutto

Il corpo morbido

“Il corpo morbido (per)corso di teatro” di Maria Cristina Sferra

“Il corpo morbido (per)corso di teatro” di Maria Cristina Sferra Recensione di Antonio Spadini “Il corpo morbido (per)corso di teatro” è un diario esperienziale di Maria Cristina Sferra, edito Kindle Direct Publishing nel 2019. Un bel libro, ben confezionato, “Il corpo morbido” di Maria Cristina Sferra, che, già dal titolo, suscita curiosità: l’idea di morbidezza…
Leggi tutto

Ciao passerotto

“Ciao passerotto” di Gianpaolo Colucci

“Ciao passerotto” di Gianpaolo Colucci Contest Lettere al Femminile Ecco, passerotto, quando fai così, quando a un capriccio segue il momento in cui ti senti protetta, tra le mie braccia, mi fai tornare in mente dei vaghi ricordi di bambino. Quando ero io a sentirmi protetto tra le braccia di mio padre. Purtroppo i ricordi…
Leggi tutto