Autore: sabrinacorti

Vardø. Dopo la tempesta di Kiran Millwood Hargrave

Recensione a cura di Sabrina Corti “Vardø. Dopo la tempesta” è un recentissimo romanzo di Kiran Millwood Hardgrave, edito da Neri Pozza, basato su un fatto storico realmente accaduto. Vardø è un’isoletta situata nella parte nord della Norvegia: una lingua di terra allungata di fronte alle coste norvegesi, con lunghissimi inverni bui e rapidi mesi…
Leggi tutto

Una storia privata. La saga dei Morando – di C. M. Russo

Una storia privata. La saga dei Morando – di Carla Maria Russo Recensione di Sabrina Corti “Una storia privata“, edito da PIEMME è l’ultimo romanzo di Carla Maria Russo. Non lasciatevi spaventare dal termine “saga”: è certo la storia di una famiglia ma i personaggi sono chiarissimi e non creano confusione. D’altronde non vi consiglierei…
Leggi tutto

“Diecimila passi con Sherlock Holmes”

Sherlock Holmes e un caso di identità Sherlock Holmes e l’uomo dal labbro spaccato di Arthur Conan Doyle recensione di Sabrina Corti Una mia amica particolarmente sportiva mi dice che, per mantenersi in forma, l’ideale sarebbe fare  diecimila passi al giorno. Camminare con un cane sarebbe ancora meglio. Io, però, sono più il tipo: “divano, libro,…
Leggi tutto

Elogio dell’amicizia femminile e della sua follia. Katia, la fotografa che guarda attraverso l’obiettivo con l’occhio del bene.

Elogio dell’amicizia femminile e della sua follia. Katia, la fotografa che guarda attraverso l’obiettivo con l’occhio del bene. intervista a Katia Sorrenti di Sabrina Corti Una bella foto può suscitare emozioni diverse: gioia, rabbia, dolore, commozione. Il soggetto è certamente fondamentale ma l’occhio del fotografo è imprescindibile. Due medesime foto, scattate da occhio diverso, possono…
Leggi tutto

La perfetta melodia di Sergio Endrigo e Gianni Rodari

La perfetta melodia di Sergio Endrigo e Gianni Rodari articolo di Sabrina Corti   C’è un brano che tutti noi conosciamo e che, anche se distrattamente, abbiamo canticchiato. Si chiama: “Ci vuole un fiore”. E’ quella canzone che riconduce ad un fiore ogni cosa che l’uomo ha creato:in ogni caso si parte sempre ad un…
Leggi tutto

“La madre sconosciuta” di Kimberley Freeman

La madre sconosciuta di Kimberley Freeman recensione a cura di Sabrina Corti Rieccoci nella piovosa campagna inglese di fine ottocento. Ma prima facciamo un passo … avanti. Londra: giorni nostri. Tori rientra a Londra dall’Australia per occuparsi della madre, una brillante docente universitaria ora progressivamente piegata da una forma di demenza senile. Tori trova una…
Leggi tutto

“Stare bene” di Andrea Giraudo

“Stare bene” di Andrea Giraudo Album Musicale articolo di Sabrina Corti Succede che spesso, troppo spesso, la musica italiana venga poco considerata. Nemo profeta in patria si dice. E a volte capita di ascoltare all’estero musicisti e cantanti italiani che nella penisola neppure sappiamo chi siano. Rispetto al panorama italiano, ci sorprendiamo di testi a volte…
Leggi tutto

“Matrigna” di Teresa Ciabatti

“Matrigna” di Teresa Ciabatti recensione di Sabrina Corti La “matrigna”, per quanto mi riguarda, è quella di Cenerentola. Con la sua aria altezzosa ed elegante, e con la perfidia che sprizza da ogni poro. Teresa Ciabatti ci parla, invece, di una matrigna più reale, più umana, più terrena. Una matrigna sì, ma piena di emozioni…
Leggi tutto

“Il meglio della vita” di Rona Jaffe

“Il meglio della vita” di Rona Jaffe Recensione di Sabrina Corti In uno dei miei tanti viaggi immaginari nel tempo mi piacerebbe ritrovarmi a New York negli anni 50 per osservare l’universo femminile che, dopo il secondo grande conflitto mondiale, inizia a farsi spazio nel mondo brulicante di una città che pare essere nata già…
Leggi tutto

“La mancata maternità per le donne islamiche”

La mancata maternità per le donne islamiche di Sabrina Corti Una doverosa premessa. Mi approccio a questo argomento (ovvero quello della mancata maternità nelle donne islamiche) con l’umiltà di chi lo ha conosciuto  semplicemente leggendo molta letteratura sull’argomento e  alcuni documenti universitari. Il mio non è dunque “il Verbo” e non riguarda tutte le donne islamiche…
Leggi tutto