Autore: sabrinacorti

Semplicemente, donne.

“La mancata maternità per le donne islamiche”

La mancata maternità per le donne islamiche di Sabrina Corti Una doverosa premessa. Mi approccio a questo argomento (ovvero quello della mancata maternità nelle donne islamiche) con l’umiltà di chi lo ha conosciuto  semplicemente leggendo molta letteratura sull’argomento e  alcuni documenti universitari. Il mio non è dunque “il Verbo” e non riguarda tutte le donne islamiche…
Leggi tutto

“Il ritratto” di Irene Milani

“Il ritratto” di Irene Milani Recensione di Sabrina Corti Una mattina d’estate, in biblioteca, conosco una persona che mi piace subito “a pelle”. È un’insegnante e, tra le altre cose, lavora con i ragazzi sugli “albi” ovvero con quei libri piuttosto grandi e con poche pagine che molti scambiano per libri per bambini, ma che…
Leggi tutto

“La sposa italiana” di Adriana Trigiani

“La sposa italiana” di Adriana Trigiani recensione di Sabrina Corti Il mondo è un grande formicaio. Ci si sposta in continuazione da un luogo all’altro: spesso sono spostamenti obbligati, alla ricerca di un posto migliore per crearsi una vita migliore. Valli Bergamasche: inizio del XX secolo. Una donna lascia i suoi due figli poco più…
Leggi tutto

“La mammana” di Antonella Ossorio

“La mammana” di Antonella Ossorio. recensione di Sabrina Corti Lucina è una levatrice. Come dice il suo nome, dà alla luce: aiuta le donne a partorire. È colei che un tempo, soprattutto nell’Italia meridionale, si chiamavano “le mammane”. Ma a Lucina, le donne di Marzanello ricorrono raramente, e solo quando non se ne può fare…
Leggi tutto

“Il mio ultimo anno a New York” di A. Menin e S. De Ciechi

“Il mio ultimo anno a New York” di Annalisa Menin e Susanna De Ciechi recensione di Sabrina Corti C’è una frase che mi ha sempre fatto molto sorridere. “Ho visto un film MERAVIGLIOSO! Ho pianto per tutto il tempo”. E si, perché una cosa ci pare meravigliosa se ci tocca nel profondo, se ci coinvolge,…
Leggi tutto

Dieci piccoli indiani (…e poi non rimase nessuno)

“Dieci piccoli indiani (… poi non rimase nessuno)” di Agatha Christie recensione di Sabrina Corti Mettete una gita in montagna. Aggiungete dieci bambini tra i 6 e i 12 anni, un classico di Agatha Christie, mescolate e … il gioco è fatto. E allora M diventa Marston, L diventa Macarthur, N diventa Wargrave e via…
Leggi tutto

“Point Break – Book One: in the city” di Marion Seals

“Point Break – Book One: in the city” di Marion Seals recensione di Sabrina Corti   Chiudere il libro e interrompere la lettura dal troppo ridere. Devo ricordarmi di leggere i romanzi di Marion Seals quando sono sola. Non sul treno, non in sala d’aspetto, non in presenza di altre persone. Rido troppo smodatamente. Mi…
Leggi tutto

“La nemica” di Brunella Schisa

“La nemica” di Brunella Schisa recensione di Sabrina Corti La nemica di cui si parla è Maria Antonietta d’Asburgo Lorena, Regina di Francia. La sua antagonista è Jeanne Valois de La Motte. La storia, conosciuta come “l’affare della collana” o, in lingua francese, “l’affaire du collier” è  nota: Jeanne de La Motte, cortigiana sconosciuta alla…
Leggi tutto

“La caduta” di Giovanni Cocco

“La caduta” di Giovanni Cocco recensione di Sabrina Corti Esiste un termine dialettale tipico della Brianza e del milanese la cui traduzione in lingua italiana non gli rende giustizia poiché, tradotto, non gli conferisce quelle sensazioni che il dialetto, invece, gli dà. Questo termine è “scurlììda“. In italiano, il termine che più gli si avvicina…
Leggi tutto

“È un giorno bellissimo” di Amabile Giusti

“È un giorno bellissimo” di Amabile Giusti recensione di Sabrina Corti La conoscete la storia delle farfalle monarca? Le farfalle monarca, che colorano le primavere e le estati del nord America e del Canada, ogni fine estate iniziano la loro migrazione verso il Messico per sfuggire alle rigide temperature degli inverni del nord e tornare…
Leggi tutto