Autore: Serena Pontoriero

Semplicemente, donne.

“King Kong Theory” di Virginie Despentes

“King Kong Theory” di Virginie Despentes Recensione di Serena Pontoriero Qualche mese fa un mio amico mi ha regalato il saggio di Virginie Despentes, King Kong Theory, nella sua versione originale, in francese. Non sono solita leggere saggi, non conoscevo l’autrice e il tema del femminismo (stupidamente, lo concedo) lo associo spesso ai romanzi storici,…
Leggi tutto

“Zac! Diamoci un taglio” di Cristina Casillo

Non sono più una ragazzina, ma ho un bel ricordo di quando lo ero. Mia madre andava dalla parrucchiera. Ora vanno tutti dal parrucchiere anche se il salone è gestito in prevalenza da donne. Perché? Suona più chic? Cambiano i modi di dire senza un apparente motivo e ci ritroviamo a un apericena a parlare…
Leggi tutto

“Al sole rinascente” di Enrico Olivanti

“Ho vinto!” disse la Luce, e l’Oscurità si ritrasse in un umile gesto di resa dicendole: “Bene, ora puoi prenderti tutto il Cielo che vuoi e divenire padrona del Tempo così che nessuna creatura avrà il rimpianto di me”. La prima aspettò contrariata in silenzio e poi rispose: “E invece no, ci alterneremo. Così che…
Leggi tutto

“La ragazza delle arance” di Lorenzo Metis

“La ragazza delle arance” di Lorenzo Metis   Erano fermi al semaforo, proprio davanti a me, in attesa che l’omino verde garantisse loro di attraversare la strada senza il rischio di essere investiti. Io avevo i sacchetti della spesa a farmi da ingombro, ma ero intento a osservare quella coppia. Lui era un giovane come…
Leggi tutto

“La lettera scarlatta” di Nathaniel Hawthorne

“La lettera scarlatta” di Nathaniel Hawthorne Recensione di Serena Pontoriero   “La lettera scarlatta” è un classico della letteratura statunitense, pubblicato nel 1850 da Nathaniel Hawthorne. Esso è ambientato nel 1640 e narra la storia di Hester Prynne, una giovane donna di origine inglese che si è trasferita a Salem, nella Nuova Inghilterra. Hester è…
Leggi tutto

“La dama in grigio” di Antonia Romagnoli

“La dama in grigio” di Antonia Romagnoli Recensione di Serena Pontoriero “La dama in grigio” fa parte della saga “ghost ladies” pubblicata da Antonia Romagnoli fra il 2016 e il 2019.  Il romanzo è ambientato in Inghilterra, in Cornovaglia, nei primi anni del XIX secolo. L’intreccio vede Joanne, una giovane dama di famiglia borghese, costretta…
Leggi tutto

“Bingo” di Ruscio Cent’anni

“Bingo” di Ruscio Cent’anni Volevo bene a mio padre, c’era sempre mio padre. Tornavo a casa e chiedevo: “Dov’è mamma? Lui ogni volta rispondeva: “Al bingo”. Io non sapevo cosa fosse bingo, ma quando in terza elementare la maestra mi regalò un orsacchiotto, lo chiamai così. Volevo bene a mio padre, tanto bene a mio…
Leggi tutto

“Mi sei mancata più di tutte le mancanze” di Grazia Fresu

Voglio dirle a te, mamma, eterna in uno spazio tempo lontano, le parole  che a tua nipote ha detto la sua bambina, tutta l’essenza di un legame nell’abbraccio di un incontro suggellato con la magia di una frase, mi sei mancata, mamma, nei passaggi impervi della vita dove la tua carezza poteva consolarmi nei dubbi…
Leggi tutto

“Il fuoco” di Gabriele D’annunzio

“Il fuoco” di Gabriele D’annunzio Recensione di Serena Pontoriero Considerato letteratura secondaria, “Il fuoco” di Gabriele D’annunzio è un romanzo affascinante. La trama, di per sé, è abbastanza banale e incompleta. Si raccontano gli exploit poetici del giovane Stelio Effrèna, i suoi sentimenti per le donne che lo circondano, e in particolare per Perduta, ed,…
Leggi tutto

“Com’eravamo” di Maria Grazia Casagrande

Era sempre agosto quando partivamo. La piccola cinquecento azzurrina carica di valige sistemate sul portapacchi e noi stipati all’interno: mia madre al volante con accanto mio fratello, mia nonna ed io sui sedili posteriori. Susa distava poco più di cinquanta chilometri da Torino, ma ancora non esistevano tangenziali o autostrade, e dunque per raggiungere la…
Leggi tutto