Autore: Serena Pontoriero

“Il metodo Catalanotti” di Andrea Camilleri

“Il metodo Catalanotti” di Andrea Camilleri recensione di Serena Pontoriero       “Il metodo Catalanotti” è l’ultimo romanzo della saga Montalbano pubblicato da Camilleri. La storia inizia con una delle solite “scappatelle” del vice di Montalbano, Mimì Augello, che, si trova a dover partire precipitosamente dalla casa della sua amante. Per caso, si imbatte…
Leggi tutto

“Frammenti” di Giacomo Buonafede

“Frammenti” di Giacomo Buonafede recensione di Serena Pontoriero   Presso il Teatro Abarico, a Roma, è in scena lo spettacolo “Frammenti”, scritto e diretto da Giacomo Buonafede, con Alberto Brega; Ivana Brega; Alessandro Carlotta; Federica Colombi; Cloe Curcio; Flavio De Angelis; Anna Di Noto; Sara Manetti; Francesca Marras e Ermanno Montanucci. Le musiche sono di…
Leggi tutto

“La verità sul caso Harry Quebert” di Joël Dicker

“La verità sul caso Harry Quebert” di Joël Dicker recensione di Serena Pontoriero   L’immagine di copertina, qui sopra, è quella dell’edizione originale del romanzo di Joël Dicker da me letto. Si tratta di una tela di Edward Hopper del 1950, “Portrait of Orleans” (Ritratto di Orleans) che illustra perfettamente l’atmosfera del libro. “La verità…
Leggi tutto

“Lettere a un giovane poeta” di Rainer Maria Rilke

“Lettere a un giovane poeta” di Rainer Maria Rilke Recensione di Serena Pontoriero   “Lettere a un giovane poeta” raccoglie la corrispondenza che Rilke intrattenne con un giovane poeta, appunto, Kappus, agli inizi del XXesimo secolo. Benché non si tratti né di un romanzo né di un trattato, questa raccolta è di una profondità disarmante.…
Leggi tutto

“Grandi speranze” di Charles Dickens

“Grandi speranze” di Charles Dickens Recensione di Serena Pontoriero     “Grandi speranze” è un romanzo scritto fra il 1860 e il 1861 da Charles Dickens. Esso racconta la storia del giovane Pip, rimasto orfano, e “tirato sù per mano” dalla sorella e dal cognato, Joe. […] e il mucchietto di brividi, che di tutto…
Leggi tutto