Blog

Semplicemente, donne.

Moby Dick, l’inconoscibile bellezza del Viaggio e della fuga verso noi stessi

Moby Dick, l’inconoscibile Bellezza del viaggio e della fuga verso noi stessi di Giulia la Face Un viaggio verso l’ignoto. Un viaggio per mare che diventa metafora del tutto. Vita, Morte, Coscienza. Lotta, Natura, Male e Bene. Spirito e carne. Rileggere Moby Dick: una impresa, un viaggio e l’impossibilità di un approdo finale. Inesauribile. Probabilmente…
Leggi tutto

“Il meglio della vita” di Rona Jaffe

“Il meglio della vita” di Rona Jaffe Recensione di Sabrina Corti In uno dei miei tanti viaggi immaginari nel tempo mi piacerebbe ritrovarmi a New York negli anni 50 per osservare l’universo femminile che, dopo il secondo grande conflitto mondiale, inizia a farsi spazio nel mondo brulicante di una città che pare essere nata già…
Leggi tutto

“La mia vita è un giardino. Vita di Frances Hodgson Burnett” di Carmela Giustiniani

“La mia vita è un giardino. Vita di Frances Hodgson Burnett” di Carmela Giustiniani Recensione di Ilaria Biondi “Davvero credo che l’interiorità e anche la vita stessa di questa complessa scrittrice somigliassero a un giardino: con i suoi angoli ombrosi e quelli soleggiati, i suoi fiori lussureggianti, ma anche le erbacce. Forse proprio per questo…
Leggi tutto

Il libro delle ore felici di Jacominus Gainsborough – di Rébecca Dautremer

Il libro delle ore felici di Jacominus Gainsborough – di Rébecca Dautremer Recensione di Emma Fenu Il libro delle ore felici di Jacominus Gainsborough  di Rébecca Dautremer è un libro illustrato edito da Rizzoli nel 2018. Lo stupore infantile del piccolo Principe. La folla gremita di dettagli di Hieronymus Bosh. La tenerezza delle orecchie a…
Leggi tutto

Il prezzo della sposa – di Amalia e Amaryllis

Il prezzo della Sposa di Amalia e Amaryllis Recensione di Antonia Romagnoli Il prezzo della sposa è un romanzo epistolare in cui si incrociano storie e destini di numerosi personaggi. Un’opera corale che ricorda quelle sinfonie romantiche, in cui la voce di uno strumento ripete dapprima da solo il tema principale, e poi pian piano…
Leggi tutto

Il tè del venerdì con Maria Cristina Sferra

Il tè del venerdì con Maria Cristina Sferra Oggi il tè del venerdì è anche l’occasione per conoscere meglio le penne che trovate dietro alle pagine del nostro Portale: Maria Cristina Sferra, oltre che Autrice, è anche parte della nostra Redazione. Oggi, però la costringeremo a parlarci di sé e delle sue attività letterarie personali……
Leggi tutto

Cosa significa oggi sostenere la maternità – di Cecilia Santilli

Cosa significa oggi sostenere la maternità – di Cecilia Santilli “Al termine del nostro mandato il nostro governo verrà giudicato soprattutto sul numero dei nuovi nati piuttosto che sul debito pubblico”. Queste le parole del nuovo Ministro dell’Interno Matteo Salvini in un’intervista al Sunday Times. Questo il senso del nuovo Ministero della Famiglia e della…
Leggi tutto

Riflessioni sulla nascita di una bambina – di Maria Luisa Malerba

Riflessioni sulla nascita di una bambina di Maria Luisa Malerba   Ho sempre pensato che avrei avuto un maschio, ma questo non vuol dire che avessi preferenze per un bambino invece che per una bambina. Volevo solo che fosse in salute, indipendentemente dal genere. Poi, diversi mesi fa, il test del DNA fetale non ha…
Leggi tutto

Buon primo compleanno

“Buon primo compleanno, amore mio” di Annarita Tranfici

“Buon primo compleanno, amore mio” di Annarita Tranfici Contest Lettere al Femminile Cos’è un anno? Nell’insieme di una vita benedetta dalla longevità, può sembrare poco più di un battito di ciglia. Cos’è un anno, per una madre? Cosa rappresenta, se quello è il primo che l’ha vista cimentarsi in una sfida umanamente così coinvolgente e…
Leggi tutto

“Un gatto randagio ma non troppo” di Giulianna D’Annunzio

“Un gatto randagio ma non troppo” dì Giulianna D’Annunzio Recensione di Chiara Minutillo   Ma le sue lacrime si erano esaurite da tempo, lasciando il posto a una familiare e assoluta amarezza. Se gli fossero uscite due gocce, sarebbero state di rabbia. Piuttosto avrebbe voluto distruggere tutto e zittire quelle inutili raccomandazioni fatte da gente…
Leggi tutto