Categoria: Racconti

Semplicemente, donne.

La musca macedda di Maria Chiara Chiti

Inauguro questa nuova rubrica sulle leggende del nostro meraviglioso paese ponendo a voi, amiche e amici che ci leggete sempre con molto affetto e interesse, una domanda. È davvero così necessario andare all’estero in vacanza se non si conosce nemmeno a pieno il proprio paese? Ed è davvero necessario andare  a scovare bellezze estere, quando…
Leggi tutto

La nascita delle leoneddas, raccolta da Grazia Deledda.

La nascita delle leoneddas (vecchia leggenda musicale) Poco distante dalla riva del mare un antico pastore pascolava le sue gregge. Era in un tempo lontanissimo, in una primavera quasi preistorica; ma il paesaggio era quale ancora si ammira adesso, una fresca pianura verde, chiusa da montagne quasi nere sul cielo d’un azzurro chiaro, e lambita…
Leggi tutto

“L’Abito dell’Amore” di Chiara Minutillo

Mentre lavoravo, pensavo. Pensavo all’amore. Non all’amore per l’uomo che, tanti anni addietro, avevo conosciuto e sposato, con il quale avevo condiviso più di sessanta anni della mia esistenza e che, infine, avevo perso. Non pensavo nemmeno all’amore per i miei figli, che si prendevano cura di me come io avevo fatto per loro. Non…
Leggi tutto

RICORDI di Maria Fontana Cito

RICORDI Aspetto l’alba, la notte non e’ stata delle migliori, i tuoi occhi acquamarina non mi lasciano. L’amicizia non è vedersi tutti i giorni e’ aversi nel cuore sempre e dirsi ogni tanto al telefono le proprie emozioni . E’ abbracciarsi forte quando ti incontri ed averne piacere. E’ darsi due sorrisi anche quando non…
Leggi tutto

AMORE E’ di Chiara Gheza

Il titolo del concorso era: “Amore è… Una lettera da o per il fronte” Grazie a chi avrà voglia di leggerela…. Caro Pietro, so che mi disprezzi, so di averti mentito e so che non vuoi sentire ragioni riguardo a quanto accaduto. Eppure io non posso nemmeno pensare di lasciarti andare incontro alla morte senza…
Leggi tutto

SOTTO CASA di Clara Cerri

Le ragazze del mio quartiere dicevano: quella che è morta abitava là. Quel dito c’era sempre, indicava la strada voltato l’angolo, ma anche l’altro pezzo di mondo che cominciava proprio all’angolo, e comprendeva le case che vedevo in fondo al mio cortile. Quando dico “il mio quartiere”, in realtà parlo di due zone, Montagnola e…
Leggi tutto

APPENA UNA MANCIATA DI ORE di Roberta Manzin

Appena una manciata di ore. E poi si sarebbe cimentata a dipingere un sogno colorato, respirandone parvenze di possibilità. Avrebbe flesso l’indice della mano destra autorizzando Ludovico, a riempire di melodia il suo disabitato cuore. Avrebbe poi versato il sapore bollicinato che preferiva, nel calice. Brindando a lui. Nonostante la sua discontinua metamorfosi, restava -per…
Leggi tutto

UNA MATTINA MI SONO SVEGLIATO…. di Altea Alaryssa Gardini

Una mattina mi sono svegliato con uno strano intorpidimento. Non potevo smettere di pensare al mio sogno, ricordavo di aver fatto il bagno in una polla di acqua chiarissima e fresca come l’aria di montagna, ricordavo il profumo dei fiori e le raccomandazioni di una voce lontana, calda come una coperta in una giornata invernale,…
Leggi tutto

“VITA DA ROSSA” di Rossella Natali

VITA DA ROSSA di Rossella Natali Ebbene sì, sono rossa! Di capelli, intendo. Provateci voi a essere rossa e a non diventare così. Perché è da quando sono piccola che tutti mi additano. Tutti puntano il dito e dicono: uh guarda, è rossa! E se di bambini rossi ne arrivano due è la fine. Sì…
Leggi tutto