Categoria: Articoli vari

Via da casa di Ornella Aprile Matasconi

Recensione di Mirella Morelli Titolo: Via da casa Autore: Ornella Aprile Matasconi Editore: Acca Edizioni, Roma Anno di pubblicazione: ottobre 2015 “… Siamo due donne diverse, io e Mariana, viviamo con determinazione la nostra condizione di donne in carriera. Eravamo lontane ma ora siamo vicine. L’età è diversa, la nazione diversa, ma ora siamo vicine.…
Leggi tutto

Cibo e letteratura: fame non solo di parole

Cibo e letteratura: fame non solo di parole  di Emma Fenu Il bacio, il gesto d’amore più intimo, ha origine nell’atto della madre di imboccare i propri piccoli con il cibo prima da lei masticato, per renderlo più tenero. Ti bacio, quindi ti nutro. Ti bacio, quindi ti mangio. Ti bacio, quindi sei in me…
Leggi tutto

UNA GENERAZIONE SBAGLIATA, LA MIA di Paola Crovi

FRANCESCA BLEU   UNA GENERAZIONE SBAGLIATA, LA MIA Milano, Piazza Durante. Giardinetto diviso in due, tre, quattro, cento spicchi di frastuono. Una piazza non piazza, crocevia, crocicchio. Niente musica barocca di Francesco Durante, con la bella targa al muro del nobile edificio della scuola, che ricorda a tutti che alla costituzione del regno d’Italia i…
Leggi tutto

Geisha, di Anna Profumi

Recensione di MIRELLA MORELLI Titolo: Geisha Autore: Anna Profumi Genere: Narrativa Editore: Moretti Editore, maggio 2016, pag 76   Anna Profumi è alla prima pubblicazione. E, nel farlo, sceglie una storia d’amore. Voglio soffermarmi su questa scelta. L’ho conosciuta come donna colta e briosa, admin di un gruppo social a tutto tondo, dove spazia dalla…
Leggi tutto

“La Macchina nera” di Altea Alaryssa Gardini

“La Macchina nera” di Altea Alaryssa Gardini Contest Amarcord Era un giorno come un altro, non ricordo esattamente che temperatura ci fosse, ma ricordo molto bene come ero vestita. Indossavo dei jeans a zampa di elefante, slavati sulle cosce e una camicetta blu con sopra un golfino di cotone. Li ricordo perché li ho conservati, dopo…
Leggi tutto

“Senza radici dove voli?” di Susanna Garavaglia.Recensione di Franca Adelaide Amico

Recensione di Franca Adelaide Amico Susanna Garavaglia ” Senza radici dove voli?”Ed. Ilmiolibro Susanna Garavaglia , da grande conoscitrice del  Sè interiore, interroga e s’ interroga. Il suo invito è quello di deporre le nostre insicurezze o le nostre finte certezze per entrare nella realtà della Nuova Era. Parlare di Nuova Era sembra scontato ma…
Leggi tutto

“La consolante bellezza della natura negli haiku di Silvia Marutti” di Ilaria Biondi

“La consolante bellezza della natura negli haiku di Silvia Marutti” Di Ilaria Biondi La lingua inglese utilizza due tempi verbali differenti per descrivere le azioni che si inquadrano nel presente: il present continuous e il present simple. Nel pensare al mio rapporto con la lettura il pensiero mi è volato, per associazione, a questa distinzione…
Leggi tutto

“Il Grigio” di Giorgio Gaber e Sandro Luporini

“Il Grigio” di Giorgio Gaber e Sandro Luporini Recensione di Giulia Citron “Tutti abbiamo bisogno di qualcuno o qualcosa che non faccia addormentare i nostri dubbi”. Perfettamente descritto da Gaber, questo è forse il punto chiave di tutto l’ironico monologo. In meno di cinquanta pagine è racchiuso lo scorcio di vita di un uomo senza…
Leggi tutto

“Ti ricordi di me?” di Sophie Kinsella – Recensione di Anna D’Auria

Sophie Kinsella, Ti ricordi di me?, di Sophie Kinsella, Mondadori, 2009 pp. 358 Recensione di Anna D’Auria Lexi: da una vita ordinaria e un po’ insoddisfacente ad una vita brillante e patinata, un marito bellissimo e ricchissimo. Lexi ha un incidente, batte la testa e al suo risveglio si accorge di avere un’amnesia. Tre anni…
Leggi tutto

Recensione/64 – La storia della pioggia (Niall Williams)

recensione scritta per L’angolino della cultura (https://langolinodellacultura.wordpress.com/2015/11/02/recensione64-la-storia-della-pioggia-niall-willims/)