Tag: Antonia Romagnoli

Semplicemente, donne.

Madam C.J. Walker

Self-made: la vita di Madam C.J. Walker

Self-made: la vita di Madam C.J. Walker Una serie televisiva Netflix basata sulla biografia di Sarah Breedlove, nota come Madam C. J. Walker. di Antonia Romagnoli Self-made: la vita di Madam C.J. Walker (che ha come titolo originale Self Made: Inspired by the Life of Madam C.J. Walker) è una miniserie televisiva, basata sulla biografia scritta…
Leggi tutto

liala

Liala – la donna che inventò la letteratura al femminile.

Liala – la donna che inventò la letteratura al femminile. Liala è un nome molto noto alle lettrici meno giovani, che riporta alla mente un intero mondo letterario al femminile, fatto si storie d’amore, di militari coraggiosi, di donne in cerca di felicità e di emancipazione, di un intero universo di sentimenti narrato da una…
Leggi tutto

L’alienista – serie TV Netflix – Delitti e misteri nella New York di fine 800

L’alienista – serie TV Netflix – Delitti e misteri nella New York di fine 800 L’alienista è una serie proposta da Netflix dal 2018, di cui si attende la seconda stagione, ambientata in una cupa New York di fine Ottocento. La miniserie è tratta dal pluripremiato romanzo omonimo scritto da Caleb Carr e si avvale…
Leggi tutto

Carolina Invernizio – Una penna da non dimenticare

Carolina Invernizio – Una penna da non dimenticare Donne che hanno fatto la Storia  e sono state dimenticate di Antonia Romagnoli Carolina Invernizio è una delle autrici più prolifiche del panorama letterario italiano fra Otto e Novecento. Una penna oggi quasi del tutto dimenticata, che sarebbe bello ritrovare di nuovo in libreria. Carolina Invernizio –…
Leggi tutto

freud

Freud – serie Netflix: come inventarsi la Storia e restare impuniti

Freud – serie Netflix: come inventarsi la Storia e restare impuniti Di Antonia Romagnoli Freud è una delle più recenti serie proposte da Netflix. Si tratta di una coproduzione austriaca-tedesca-ceca, in otto episodi, ideata da Marvin Kren, liberamente ispirata alla figura di Sigmund Freud (Robert Finster). Il liberamente ispirata, parlando di questa produzione, è d’obbligo,…
Leggi tutto

Elizabeth Smith Miller – la donna che inventò i pantaloni

Elizabeth Smith Miller – la donna che inventò i pantaloni Elizabeth Smith Miller: oggi un nome sconosciuto. Eppure questa coraggiosa signora è la responsabile di un grande passo avanti nell’emancipazione femminile, perché,  anche se non fu propriamente la donna che inventò i pantaloni, fu la prima a favorirne l’utilizzo da parte delle donne. Ecco la…
Leggi tutto

Elizabeth Garrett Anderson la grande donna che volle diventare medico

Elizabeth Garrett Anderson Storia di una grande donna che volle diventare medico Elizabeth Garrett Anderson – la storia di una grande donna che volle diventare medico e riuscì ad abbattere una delle più grandi barriere di sempre: l’accesso delle donne alla professione medica. Elizabeth Garrett Anderson – l’importanza del suo primato In tempi come questi,…
Leggi tutto

Perché l’8 marzo? Storia della Giornata della Donna

Perché l’8 marzo? Storia della Giornata della Donna Alla scoperta della Giornata Internazionale della Donna Di Antonia Romagnoli Perché l’8 marzo si festeggia la giornata delle donne? Da dove nasce la festa della Donna, o meglio la Giornata Internazionale della Donna. L’8 marzo è una data famosa, importante e molto festeggiata. In molti casi, il…
Leggi tutto

Donne travestite da uomo: le incredibili donne che hanno fatto la Storia in panni maschili

Donne travestite da uomo: storie di donne che finsero d’essere uomini. Donne travestite da uomo, ossia storie di donne che finsero d’essere uomini per poter realizzare se stesse, per poter svolgere attività a loro interdette, per salvarsi la vita… sono tantissime le vicende che vedono protagoniste signore e signorine costrette a indossare panni maschili. Oggi…
Leggi tutto

Irena Sendler – l’angelo del ghetto di Varsavia

Irena Sendler – l’angelo del ghetto di Varsavia Una giovane donna contro i nazisti. Come Irena Sendler salvò centinaia di bambini dalla morte portandoli fuori dal ghetto di Varsavia. Oggi Irena Sendler non c’è più. Se ne è andata nel 2008, ma sono tanti i “bambini” – ormai a loro volta adulti e anziani –…
Leggi tutto