Tag: Carolina Colombi

“Le Grazie di Ugo Foscolo, la consolazione di Bellezza ed Armonia”

“Le Grazie di Ugo Foscolo. La consolazione di Bellezza ed Armonia” di Giulia La Face  Le Grazie di Ugo Foscolo. Perchè rileggere un carme e per di più incompiuto? Cosa possiamo trovare ne “Le Grazie” noi lettrici e lettori di questa epoca? Foscolo, dopo le delusioni politiche e le amarezze della vita, torna a celebrare…
Leggi tutto

“Il treno dell’ultima notte” di Dacia Maraini

“Il treno dell’ultima notte” di Dacia Maraini Recensione di Carolina Colombi  “È un treno lento che arranca sulle rotaie. Si dirige verso nord. Amara se ne sta seduta composta, in preda a una sorta di eccitazione sonnolenta.”   Il treno dell’ultima notte è da ascrivere alla categoria del romanzo, in quanto animato dalla ricca fantasia dell’autrice.…
Leggi tutto

“Le ultime lettere di Jacopo Ortis” di Ugo Foscolo

“Le ultime lettere di Jacopo Ortis” di Ugo Foscolo Commento di Carolina Colombi È il 1802 quando Ugo Foscolo dà alle stampe una nuova stesura de Le ultime lettere di Jacopo Ortis. Autore prolifico, il Foscolo ha lasciato un’impronta importante nel panorama letterario. Alla sua vasta produzione ben presto s’intreccia una vigorosa passione politica. Nato…
Leggi tutto

“Tempesta” di Lilli Gruber

“Tempesta” di Lilli Gruber Recensione di Carolina Colombi   “Berlino, il cuore del Terzo Reich. Hella, un po’ sgomitando, è riuscita ad arrivare in prima fila. Wastl le è accanto, nella sua uniforme delle Waffe-SS l’ha aiutata a fendere la folla. Dietro di loro il pubblico spinge e suda…” È un viaggio nella memoria quello…
Leggi tutto

” Di là dal fiume e tra gli alberi”, il romanzo crepuscolare di Hemingway

di Giulia La Face   “Di là dal fiume e tra gli alberi” è un romanzo che ha vissuto molte stagioni di alterni successi e critiche feroci. Forse ingenerose. Sebbene successivamente sia stato rivalutato e abbia avuto molte ristampe e traduzioni eccellenti. Tra queste ricordiamo quella della Pivano. Lo stesso Tennessee Williams lo definì “il…
Leggi tutto

“Il buio nell’anima” di Neil Jordan

“Il buio nell’anima” di Neil Jordan Recensione film di Carolina Colombi Realizzato nel 2007, per la regia di Neil Jordan, Il buio nell’anima è pellicola che fa riflettere. Sulla vita, sul vuoto che lasciano coloro che se ne vanno per sempre, e sul degrado di una società sempre più violenta e incapace di proteggere le persone…
Leggi tutto

“Addio alle armi” di Ernest Hemingway

“Addio alle armi” di Ernest Hemingway Recensione di Carolina Colombi Pietra miliare della letteratura contemporanea, Addio alle armi, dello scrittore americano Ernest Hemingway, vede la luce nel 1929. Libro tra i più significativi del Novecento è romanzo d’amore per definizione. Ma non è soltanto questo: Addio alle armi è anche altro. È spaccato di un mondo…
Leggi tutto

“Suffragette” di Sarah Gravon

“Suffragette” di Sarah Gravon Recensione film di Carolina Colombi   “Siamo in ogni casa, siamo metà del genere umano, non ci fermerete tutte!” È nella Londra grigia e brumosa del 1912 che ha inizio il film Suffragette, per la regia di Sarah Gravon. In questa pellicola, forte e dolente, comparsa nelle sale cinematografiche nel 2016,…
Leggi tutto

“Otto marzo, festa della donna?”

“Otto marzo, festa della donna?” di Carolina Colombi   Ogni anno, in occasione dell’8 Marzo, la polemica si ripete. Si dibatte sull’opportunità, oppure no, di celebrare la festa della donna. È dunque obsoleta tale ricorrenza? Si chiedono molte donne, e io con loro. A mio avviso, la discussione che ne scaturisce è sterile, e non…
Leggi tutto

“Joseph Pulitzer, oltre il giornalismo”

“Joseph Pulitzer, oltre il giornalismo” di Carolina Colombi   Giornalista per definizione, Joseph Pulitzer è emblema di un giornalismo libero da alcun tipo di vincolo. Naturalizzato americano, a 17 anni, nel 1864, arriva negli Stati Uniti, paese in cui vedrà concretizzarsi la propria aspirazione. Ovvero diventare giornalista lasciando un’impronta importante anche nel mondo dell’editoria. Dopo…
Leggi tutto