Tag: Chiara Minutillo

mare

“Venivamo tutte per mare” di Julie Otsuka

“Venivamo tutte per mare” di Julie Otsuka Recensione di Chiara Minutillo Sulla nave eravamo quasi tutte vergini. Avevamo i capelli lunghi e neri e i piedi piatti e larghi, e non eravamo molto alte. Alcune di noi erano cresciute solo a pappa di riso e avevano le gambe un po’ storte, e alcune di noi…
Leggi tutto

Jurassic Park

“Jurassic Park” di Michael Crichton

“Jurassic Park” di Michael Crichton Recensione di Chiara Minutillo Quello che interessa veramente agli scienziati sono i risultati. E si concentrano sul problema se possono o meno ottenere qualcosa. Non si fermano mai a chiedersi se devono fare qualcosa. Opportunamente definiscono tali considerazioni superflue. Se non fossero loro a farlo sarebbe qualcun altro. La scoperta,…
Leggi tutto

cuba

“A mezzogiorno del mondo” di Maria Cristina Sferra

“A mezzogiorno del mondo (una storia d’amore)” di Maria Cristina Sferra Recensione di Chiara Minutillo Pensai a quanto un viaggio sia inseguimento del caso, eppure, in fondo, essenza stessa di una ricerca precisa che non conduce ad altro che a se stessi. Quanto meno di noi portiamo via partendo e allontanandoci da noi stessi, tanto…
Leggi tutto

pupazzo di neve

“L’uomo di neve” di Jo Nesbø

“L’uomo di neve” di Jo Nesbø Recensione di Chiara Minutillo Presto nevicherà. E allora i pupazzi di neve torneranno. E quando la neve si scioglierà, avrà portato qualcuno con sé. Quello che dovrai chiederti è: “Chi ha fatto il pupazzo? Chi fa i pupazzi? Chi ha dato alla luce The Murri?”. Nemmeno l’Uomo di neve…
Leggi tutto

jazz

“Verdi’s Mood. Quando il jazz incontra l’opera”

“Verdi’s Mood. Quando il jazz incontra l’opera” di Chiara Minutillo Opera jazz. La prima volta che ho sentito questa espressione è stato in occasione della Festa dell’Opera, che si tiene nella mia città ogni anno. Nello specifico, quella sera, in una delle piazze, una band avrebbe eseguito brani operistici accompagnati da musica jazz. Un connubio…
Leggi tutto

labirinto

“Il labirinto” di James Dashner

“Il labirinto” di James Dashner Recensione di Chiara Minutillo Non riusciva proprio a capire. Il suo cervello era ormai sovraccarico per il tentativo d dare conto dell’assoluta assurdità di quella situazione. Com faceva a essere così grande da risultare irresolubile, quel labirinto dai muri tanto alti e imponenti, anche se dozzine di ragazzini provavano a…
Leggi tutto

cattedrale

“I pilastri della terra” di Ken Follett

“I pilastri della terra” di Ken Follett Recensione di Chiara Minutillo   La ragazza girò gli occhi sui tre estranei, il cavaliere, il frate e il prete, quindi pronunciò la maledizione, parole terribili dai toni sonanti: “Io vi maledico perché siate colpiti dalla malattia e dall’angoscia, dalla fame e dalla sofferenza; la vostra casa sarà…
Leggi tutto

volti nell'acqua

“Volti nell’acqua” di Janet Frame

“Volti nell’acqua” di Janet Frame Recensione di Chiara Minutillo Ogni mattina mi svegliavo terrorizzata, aspettando che l’infermiera del turno di giorno arrivasse durante il giro e annunciasse leggendo dall’elenco di nomi che teneva in mano se ero o no di turno per la terapia shock, il nuovo metodo alla moda per calmare la gente e…
Leggi tutto

falene

“La danza delle falene” di Poppy Adams

“La danza delle falene” di Poppy Adams Recensione di Chiara Minutillo Ancora oggi mi domando quale fu l’evento che cambiò tutto. Ma in realtà non fu uno soltanto. La separazione fra due vite non ha quasi mai un’unica causa, deriva piuttosto da una sequenza di eventi, un’inesorabile reazione a catena in cui ogni piccolo anello…
Leggi tutto

fado

Viaggio nell’anima: “Alma” di Frida Neri

Viaggio nell’anima: “Alma” di Frida Neri di Chiara Minutillo “Ho i miei dolori, amori, piaceri particolari; e tu hai i tuoi. Ma dolore, gioia, desiderio, speranza, amore, appartengono a tutti noi, in ogni tempo e in ogni luogo. La musica è l’unico mezzo con cui sentiamo queste emozioni nella loro universalità”. Queste parole dello scrittore…
Leggi tutto