Aspasia

Aspasia di Elisabetta Ferri

Aspasia di Elisabetta Ferri Un velo nero è calato e si è posato, lieve come una ragnatela, sulla città. Ha ricoperto come una tenera seconda pelle ogni edificio, ciottolo, ramo d’ulivo, ogni tempio e colonna, si è posato sul mare, sulla terra, sulle persone. Aleggia al di sopra della mia testa, sottraendomi il cielo. I…
Leggi tutto