Tag: Elvira Rossi

Semplicemente, donne.

Fotogrammi

“Fotogrammi slegati”- racconti e monologhi di Pier Bruno Cosso

“Fotogrammi slegati” di Pier Bruno Cosso Recensione di Elvira Rossi   “Fotogrammi slegati” di Pier Bruno Cosso: una raccolta di racconti e monologhi, ciascuno dei quali si presenta con un’autonomia definita dalla singolarità delle tematiche. Eppure esiste un filo che stabilisce un contatto tra tutti i testi. Infatti il libro nel suo insieme può essere…
Leggi tutto

Amara libertà

“Amara libertà” di Maria Lucia Ferlisi

“Amara libertà” di Maria Lucia Ferlisi Recensione di Elvira Rossi “Amara libertà” di Maria Lucia Ferlisi è un romanzo che ci trasporta in un’epoca che vorrebbe apparire distante, e che poi tanto lontana non è, se si considera che oggi esistono ancora tracce di una cultura che tende a isolare e mortificare la donna. Il…
Leggi tutto

Haifa

Frammenti di Haifa di Khulud Khamis

Frammenti di Haifa di Khulud Khamis Recensione di Elvira Rossi Frammenti di una città che vive attraverso una umanità varia per etnia, cultura, religione. Frammenti di un territorio che stenta a ritrovare l’unità della propria storia. Frammenti di singole esistenze che si affannano nella ricerca della propria identità. Frammenti di sogni che muoiono sepolti dalle…
Leggi tutto

Gaza

GAZA WRITES BACK-Racconti di giovani autori e autrici da Gaza, Palestina

Gaza Writes Back-Racconti di giovani autori e autrici da Gaza, Palestina a cura di Refaat Alareer Recensione di Elvira Rossi Un piccolo libro. Una copertina grigia interrotta dal rosso del rettangolo che racchiude il titolo. “Gaza writes back”- Racconti di giovani autori e autrici da Gaza-Palestina – A cura di Refaat Alareer – Lorusso editore…
Leggi tutto

Murad, Suad Amiry

Murad Murad di Suad Amiry

Murad Murad di Suad Amiry Recensione di Elvira Rossi “Suad, sei sicura di volerlo fare? Basta che ti sparino una volta sola. Una volta sola e sarai morta e non avrai mai più modo di scrivere questo maledetto libro…” Suad Amiry, autrice di “Murad, Murad”, così si era interrogata in silenzio poche ore prima di…
Leggi tutto

Caro Gesù Bambino

“Caro Gesù Bambino” di Elvira Rossi

“Caro Gesù Bambino” di Elvira Rossi Contest Lettere al Femminile Caro Gesù Bambino, la mia lettera sarà breve e forse un po’ bizzarra. La tua singolare innocenza, infondendomi una sensazione di libertà, smantella ogni censura e mi permette di abbandonarmi al flusso spontaneo dei pensieri. Metterli in ordine mi affaticherebbe, protesa come sono a salvaguardare…
Leggi tutto

L’evento di “Cultura al femminile” “Storie di donne fra Oriente e Occidente”

L’evento di “Cultura al Femminile” 4 ottobre 2018 “Storie di donne fra Oriente e Occidente” a cura di Elvira Rossi Nato dalla ideazione di Emma Fenu e realizzato con la collaborazione di Marina Fichera, per il secondo anno consecutivo, nell’ambito di una rassegna prevista da Cultura al femminile, neo associazione culturale, il 4 ottobre a…
Leggi tutto

la svergognata

La svergognata di Sahar Khalifah

“La svergognata” di Sahar Khalifah Recensione di Elvira Rossi “La svergognata” di Sahar Khalifah: un romanzo, quasi una sorta di viaggio interiore di una donna, che protesa a conquistare la propria autonomia considera la discriminazione di genere parte di un sistema sociale gerarchizzato e reso ancora più drammatico dalla occupazione israeliana. L’io narrante della protagonista…
Leggi tutto

Pallidi segni di quiete di Adania Shibli

“Pallidi segni di quiete” di Adania Shibli Recensione di Elvira Rossi “Pallidi segni di quiete” di Adania Shibli, editore Argo, racconti che svelano il sogno represso di una normalità negata. L’autrice, che si muove in uno spazio dove le azioni ordinarie della quotidianità si trasformano in imprese eccezionali, trae ispirazione dal proprio vissuto. Nei territori…
Leggi tutto

“Nero rosso di donna – l’ambiguità della femminilità – ” di Emma Fenu

“Nero rosso di donna-l’ambiguità della femminilità-“ di Emma Fenu Recensione di Elvira Rossi   Il primo incontro con “Nero rosso di donna – L’ambiguità della femminilità” di Emma Fenu, edito da Milena nel 2018, si realizza attraverso la copertina ideata da Serena Mandrici, che abilmente introduce i lettori in una atmosfera caratterizzata dal mistero. Ad…
Leggi tutto