Tag: Maria Cristina Sferra

Semplicemente, donne.

Gli anni

“Gli anni” di Annie Ernaux

“Gli anni” di Annie Ernaux Recensione di Maria Cristina Sferra “Gli anni” è un romanzo di Annie Ernaux, tradotto da Lorenzo Flabbi, edito da L’Orma nel 2015. Quale processo porta ciascuno di noi a essere la persona che è? Che cosa ci rappresenta? Che cosa diventiamo nel corso degli anni? E poi. Siamo davvero noi…
Leggi tutto

“Nella mia selva sgomenta la tigre” di Moka

“Nella mia selva sgomenta la tigre” di Moka Recensione di Maria Cristina Sferra “Nella mia selva sgomenta la tigre” è una silloge di poesie di Moka edita da Le Mezzelane nel 2018. Si è mai pronti per entrare a mani nude e cuore esposto nella selva della vita? Quanto può spaventare l’ipotesi di incontrare la…
Leggi tutto

Dai tuoi occhi solamente

“Dai tuoi occhi solamente” di Francesca Diotallevi

“Dai tuoi occhi solamente” di Francesca Diotallevi Recensione di Maria Cristina Sferra “Dai tuoi occhi solamente” è un romanzo di Francesca Diotallevi edito da Neri Pozza nel 2018. Vivian vede, inquadra, scatta. Fotografa. Vivian è una donna, Vivian è un’ombra. Lei si muove nelle vite degli altri con l’abilità acquisita nel corso del tempo di…
Leggi tutto

Il corpo morbido

“Il corpo morbido (per)corso di teatro” di Maria Cristina Sferra

“Il corpo morbido (per)corso di teatro” di Maria Cristina Sferra Recensione di Antonio Spadini “Il corpo morbido (per)corso di teatro” è un diario esperienziale di Maria Cristina Sferra, edito Kindle Direct Publishing nel 2019. Un bel libro, ben confezionato, “Il corpo morbido” di Maria Cristina Sferra, che, già dal titolo, suscita curiosità: l’idea di morbidezza…
Leggi tutto

Il tesoro di Santa Vittorina e la foresta fossile di Dunarobba

“Il tesoro di Santa Vittorina e la foresta fossile di Dunarobba” di Antonio Spadini

“Il tesoro di Santa Vittorina e la foresta fossile di Dunarobba” di Antonio Spadini Recensione di Maria Cristina Sferra “Il tesoro di Santa Vittorina e la foresta fossile di Dunarobba” è un romanzo storico di Antonio Spadini, edito da Ciessegi Editrice nel 2019. Ho sempre ammirato la grande passione con cui Antonio Spadini si dedica…
Leggi tutto

oltre

“Oltre” di Ilaria Negrini

“Oltre” di Ilaria Negrini Recensione di Maria Cristina Sferra “Oltre” è una raccolta di poesie di Ilaria Negrini, edita da YouCanPrint nel 2016 È un grande respiro, questa raccolta di poesie. È come prendere aria e fluttuare senza toccare terra. È lasciare che il vento ci accarezzi, scuota, attraversi. Ma è anche accettare il vuoto,…
Leggi tutto

“In cammino” di Federica Sanguigni

“In cammino” di Federica Sanguigni Recensione di Maria Cristina Sferra “In cammino” è una raccolta di poesie di Federica Sanguigni, edita da Edizioni Progetto Cultura nel 2018. È verso l’orizzonte che cammina l’autrice. Un orizzonte interiore mutevole che si sposta seguendo l’incedere della vita, mentre l’autrice si immerge nelle esperienze che incontra. Un orizzonte dinamico,…
Leggi tutto

il sogno della macchina da cucire

“Il sogno della macchia da cucire” di Bianca Pitzorno

“Il sogno della macchia da cucire” di Bianca Pitzorno Recensione di Maria Cristina Sferra “Il sogno della macchina da cucire” è un romanzo di Bianca Pitzorno edito da Bompiani nel 2018. C’è un mondo di cui abbiamo solo sentito parlare, forse ce lo hanno raccontato le nostre mamme, forse le nostre nonne. Un mondo lontano…
Leggi tutto

Il volo del sofffione

“Il volo del soffione” di Mirella Morelli

“Il volo del soffione” di Mirella Morelli Recensione di Maria Cristina Sferra “Il volo del soffione” è una favola di Mirella Morelli edita da Carmignani nel 2018. Il soffione è simbolo di forza, di speranza e di fiducia: si lascia soffiare via e si divide in tanti piccoli semi, gli acheni, che partono per uno…
Leggi tutto

L'altra figlia

“L’altra figlia” di Annie Ernaux

“L’altra figlia” di Annie Ernaux Recensione di Maria Cristina Sferra “L’altra figlia” è un romanzo di Annie Ernaux, tradotto da Lorenzo Flabbi, edito da L’Orma nel 2016. Corro, gioco, sono una bambina. Corro, gioco, la mamma chiacchiera con la vicina. Corro, gioco, nessuno sa che sto ascoltando. Corro, gioco, faccio finta di non aver sentito…
Leggi tutto