Tag: Tatiana Pagano

Amore

È l’amore che ci sceglie – di Francesca Malusa

È l’amore che ci sceglie – di Francesca Malusa Recensione di Tatiana Pagano ” Noi ci immaginiamo spesso che l’amore, quello vero, arrivi una volta soltanto nella vita, ma non è così. Siamo costretti a subire una moltitudine di incontri che a volte ci confondono e spesso, per paura della solitudine, ci obblighiamo ad amare…
Leggi tutto

frigo

“La bella addormentata nel frigo” di Primo Levi

“La bella addormentata nel frigo” di Primo Levi recensione di Tatiana Pagano “Così finisce questa storia. Io qualcosa avevo capito, e quella notte avevo sentito anche degli strani rumori. Ma sono stata zitta: perchè avrei dovuto dare l’allarme? Mi pare che così sia meglio per tutti. Baldur, poveretto, mi ha raccontato ogni cosa: pare che…
Leggi tutto

grey

“Cinquanta sfumature di Nero” di E L James

“Cinquanta sfumature di Nero” di E L James recensione di Tatiana Pagano “No, no, no. Non posso stare con qualcuno che prova piacere nell’infliggermi dolore, qualcuno che non può amarmi. Ricordi strazianti scorrono fulminei nella mia mente: l’aliante, le sue mani che mi tengono, i baci nella vasca da bagno, la sua gentilezza, l’umorismo, e…
Leggi tutto

amore

“Non amo che te” di Carmen Bruni

“Non amo che te” di Carmen Bruni recensione di Tatiana Pagano “Che gli stava succedendo? E se si fosse stancato di me? Se si fosse accorto che non ero la ragazza giusta per lui? Se non fosse più innamorato?”. Giorgia ed Alessandro stanno insieme già da un po’. Conoscono tutto l’uno dell’altra essendo stati amici…
Leggi tutto

“Eppure cadiamo felici” di Enrico Galiano

“Eppure cadiamo felici” di Enrico Galiano Recensione di Tatiana Pagano “Perchè forte come la morte è l’amore, tenace come gli inferi la passione” Apuleio Chi non conosce la leggenda di Amore e Psiche? Racconto che rappresenta in modo quasi limpido e perfetto l’eterna lotta tra razionalità ed istinto. Psiche era una splendida e graziosa fanciulla…
Leggi tutto

“L’eleganza del riccio” di Muriel Barbery

“L’eleganza del riccio” di Muriel Barbery Recensione di Tatiana Pagano Ogni tanto gli adulti di prendono una pausa per sedersi a contemplare il disastro della loro vita. Allora si lamentano senza capire e, come mosche che sbattono sempre contro lo stesso vetro, si agitano, soffrono, deperiscono, si deprimono e chiedono quale meccanismo li abbia portati…
Leggi tutto

“L’uomo che non sono” di Cristina Bellon

“L’uomo che non sono” di Cristina Bellon Recensione di Tatiana Pagano  Ci volevano le ali per cominciare a volare. Ma avevo scoperto che le falene nate dai bachi da seta anche se avevano le ali non potevano volare. Avevo vissuto nell’illusione di essere diventato quello che non ero mai stato e non potevo mai essere.…
Leggi tutto

“Emma” di Jane Austen

“Emma” – di Jane Austen Recensione di Tatiana Pagano  “Sto per descrivere un’eroina che non potrà piacere a nessuno, fuorchè a me stessa.” Così Jane Austen introduce la protagonista del suo romanzo “Emma”, pubblicato per la prima volta nel 1815. Emma Woodhouse è una meravigliosa e intelligente creatura dall’animo nobile ed altruista. Orfana di madre…
Leggi tutto

“Chiamatemi Isa ” di Giorgia Coppari

“Chiamatemi Isa” di Giorgia Coppari Recensione di Tatiana Pagano “Cos’è la Bellezza?” Se avessero posto questa domanda ad Isa lei, di sicuro, non avrebbe saputo rispondere. Non si guardava allo specchio da anni nella più profonda convinzione che nemmeno un oggetto inanimato sarebbe riuscito a sopportare, come lei del resto, il riflesso di una donna…
Leggi tutto

“Persuasione” di Jane Austen

“Persuasione” di Jane Austen recensione di Tatiana Pagano     Jane Austen rientra tra le maggiori scrittrici del panorama letterario inglese di fine Settecento. Il suo ultimo romanzo Persuasione è stato composto tra il 1816 ed il 1817, poco prima della sua morte; deceduta, infatti, a causa di una malattia, la sua opera venne pubblicata successivamente…
Leggi tutto