Tag: Valentina Dragoni

Con Macbeth nell’abisso profondo – l’orrore in Shakespeare

di Giulia La Face     Con Macbeth nell’abisso profondo – l’orrore in Shakespeare. Avrete paura? “Che voi tremate? Avete tutti paura? Ahimè io non vi biasimo, poichè siete tutti mortali…” (Riccardo II°, I, 2) Rileggere Macbeth può essere una esperienza unica considerando questa opera teatrale come un vero capolavoro di orrore e paura. Una…
Leggi tutto

Molto Rumore per Nulla

Molto rumore per nulla Le fake news ai tempi del Bardo di Valentina Dragoni Di tal materiale è fatta l’agile freccia del piccolo Cupido che ferisce solo all’orecchio. Ero, (Atto III, scena I) Aspettavo con ansia il momento in cui avrei potuto parlare della commedia di William Shakespeare che preferisco: Molto rumore per nulla. Quest’opera…
Leggi tutto

William Shakespeare Il Bardo universale

William Shakespeare Il Bardo universale di Valentina Dragoni Introdurre un monumento della letteratura occidentale come William Shakespeare può essere pericoloso. No, anzi, è drammatico! Non solo perché c’è una quantità immensa di cose da dire sulle sue opere, sull’immaginario letterario e culturale che ha creato con le sue immortali parole, ma anche per il fatto…
Leggi tutto

Fernando Pessoa alla scoperta di una sola moltitudine

Fernando Pessoa alla scoperta di una sola moltitudine di Giulia La Face   Fernando Pessoa alla scoperta di una sola moltitudine. La prima volta che lessi Fernando Pessoa, tanti anni fa, durante gli studi universitari, ne rimasi folgorata.   Come in uno specchio avevo trovato illuminazioni improvvise al senso talvolta angoscioso della incomprensibilità del vivere.…
Leggi tutto

Il Banchiere Anarchico di Fernando Pessoa

Il Banchiere Anarchico di Fernando Pessoa La logica ferrea dietro la rivoluzione di Valentina Dragoni Quando ho letto il titolo de “Il Banchiere Anarchico” di Fernando Pessoa, ho capito già dall’apparente ossimoro che sarebbe stato un viaggio interessante e aggrovigliato. D’altronde, tutta la complessità di Fernando Pessoa è stata tratteggiata in modo brillante e incisivo…
Leggi tutto

Fernando Pessoa il poeta che inventa il Novecento

Fernando Pessoa il poeta che inventa il Novecento di Giulia La Face Fernando Pessoa il poeta che inventa il Novecento. Potrei iniziare a parlare di Pessoa attraverso questo squarcio letterario colto in uno dei suoi libri maggiormente conosciuti, “Il libro della Inquietudine”: «Sentire tutto in tutte le maniere, / vivere tutto da tutti i lati,…
Leggi tutto

“The Invisible Girl” di Mary Shelley

The Invisible Girl di Mary Shelley Il gotico amoroso da leggere tutto d’un fiato di Valentina Dragoni Dici Mary Shelley e pensi immediatamente al mostro partorito dalla sua mente diventato l’archetipo dell’incubo scientifico, della ossessione che cieca corre verso un baratro. Ma questa autrice ha in serbo per noi molte altre storie, curiose, da brivido,…
Leggi tutto

“L’isola del tesoro” di R.L. Stevenson

L’isola del tesoro di Robert Louis Stevenson Perché siamo tutti un po’ pirati di Valentina Dragoni «Quindici uomini sulla cassa del morto, io-ho-ho! E una bottiglia di rum! Il vino e il diavolo hanno fatto il resto, io-ho-ho! E una bottiglia di rum!» Credo che siano pochi i bambini che non abbiano mai canticchiato questi pochi versi,…
Leggi tutto

L’intramontabile immaginario della letteratura classica per ragazzi

L’intramontabile immaginario della letteratura classica per ragazzi  di Giulia La Face   Il Team di Letteratura Classica apre un ciclo di cui sentiva la mancanza: la letteratura classica per ragazzi. Principalmente per due ragioni: in primis perchè esiste una letteratura classica per ragazzi che distinguiamo nettamente da quella che oggi si definisce “letteratura young adult”.…
Leggi tutto

“Le Grazie di Ugo Foscolo, la consolazione di Bellezza ed Armonia”

“Le Grazie di Ugo Foscolo. La consolazione di Bellezza ed Armonia” di Giulia La Face  Le Grazie di Ugo Foscolo. Perchè rileggere un carme e per di più incompiuto? Cosa possiamo trovare ne “Le Grazie” noi lettrici e lettori di questa epoca? Foscolo, dopo le delusioni politiche e le amarezze della vita, torna a celebrare…
Leggi tutto